testata

 

                                                                                                                                                                                                                                 

 

  A Pitagora 1            A Pitagora 2                                               

 ...Guardavi, fanciullo,
l'orizzonte in Samo;
sognavi d’attraversar
quel mare,
a cercare nuove spiagge
e nuovi lidi.
Ma altri mari,
altre spiagge
ed altri lidi,
ti fu dato di scoprire
tra i vasti Oceani
della mente e del cuore.
Calcando gl'impervi sentieri
della conoscenza
e della spiritualità,
coglievi il soave respiro
del mondo,
sentivi i flebili suoni
dell’aria,
vedevi le innumerevoli
vie della luce,
dipingevi l’eterno 
corso degli astri;
e mentre intuivi
i misteri dell’Uno,
capivi le ragioni
del Tutto...

 

 

 

----------------------

legno di tiglio
1999
cm. 32x153,5x31

----------------------

bois de tilleul

---------------------

linden wood

---------------------

A Pitagora part 1A Pitagora part 2

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                   

   

 

 ...”Vai, sali la strada fino in cima al colle; vedrai filosofi, artisti, letterati e scienziati 

riuniti in consesso; oggi spetta a Pitagora sovrintendere all'assemblea.”

Così mi disse lo spirito cieco del "sacro vate" mentre m'indicava la via, nel rapimento 
di un sogno affascinante.

 

 Partisti, come speravi. Ti vidi superare le ardue prove d’iniziazione ai misteri negli sperduti monasteri egiziani, 
mentre esercitavi la tua mente alla volontà, al sacrificio, alla dedizione, al perfezionamento del pensiero. 
Ti vidi dialogare in Babilonia con i grandi sapienti che provenivano da ogni angolo delle terre d’Oriente. 
Ti vidi dar vita alla tua scuola di Crotone, i cui giovani allievi, addestrati alla ricerca filosofica e scientifica,
dovevano in seguito approfondire e divulgare, per quanto possibile, i tuoi insegnamenti.Ti vidi, infine,
perire, novantenne, tra le fiamme della tua fondazione, alimentate dagli impetuosi venti dell’ignoranza, 
dell’invidia e della paura dei potenti.

  

A Pitagora part 3

 A Pitagora part 4

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rari sono gli Illuminati che si sono
affacciati all'Umanità 

 

 

A Pitagora part 5

 

 

 

 ..." Ancora lui!" sentii urlare dal di sotto,
come se quella voce, frammista a rumori
assordanti di pialle, seghe circolari e chissà
quali altri marchingegni, salisse dalle profonde
fucine di Efesto..

 

 

 

 

 

 

                 Monumento a Pitagora in Samo

A Pitagora Monumento in Samo 2 

 

A Pitagora part 6